Giorno

20 gg/21 notti

Miglia/Km Totali

4,245 Miglia (7,250 Chilometri)

Città Porte di Accesso

Minneapolis-St. Paul (MSP)

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
  • Maah Daah Hey Trail, North Dakota

  • Glacier National Park, Montana

  • Bruneau Dunes State Park, Idaho

  • Bighorn Mountains, Wyoming

  • Badlands National Park, South Dakota

Panoramica dell’itinerario

Città di arrivo – Minneapolis-St Paul (MSP)
GIORNO 1: Devils Lake, North Dakota
GIORNO 2: Lake Sakakawea, North Dakota
GIORNO 3: Missouri River | Bismarck-Mandan, North Dakota
GIORNO 4: Theodore Roosevelt National Park | Medora (Maah Daah Hey Trail), North Dakota
GIORNO 5: Great Falls | River’s Edge Trail | Giant Springs, Montana
GIORNO 6: Many Glacier | Glacier National Park, Montana
GIORNO 7: Going-to-the-Sun Road | Whitefish | Kalispell, Montana
GIORNO 8: Flathead Lake | National Bison Range | Missoula, Montana
GIORNO 9: Payette National Forest, Idaho
GIORNO 10: Hells Canyon (southern entrance at Hells Canyon Dam), Idaho
GIORNO 11: Bruneau Dunes State Park | Massacre Rocks State Park, Idaho
GIORNO 12: Mesa Falls, Idaho
GIORNO 13: Grand Teton National Park | Jackson, Wyoming
GIORNO 14: Flaming Gorge, Wyoming
GIORNO 15: Lander | Sinks Canyon, Wyoming
GIORNO 16: Big Horn National Recreation Area, Wyoming
GIORNO 17: Black Hills National Forest | Black Elk Peak | Custer State Park, South Dakota
GIORNO 18: Mount Rushmore National Memorial, South Dakota
GIORNO 19: Spearfish Canyon | Mickelson Trail, South Dakota
GIORNO 20: Badlands National Park | Chamberlain, South Dakota
Città di partenza – Minneapolis-St Paul (MSP)

AVVENTURA OUTDOOR

Itinerario giorno per giorno

Devils Lake; credit North Dakota Tourism

Attività:        Quale uale specchio d’acqua più grande del North Dakotae noto per essere uno dei migliori luoghi in questa parte della nazione dove pescare, Devils Lake copre oltre 40.000 ettari e dispone di centinaia di km di costa. La città omonima è al tempo stesso piacevole per il suo fascino di piccola cittadina e per i suoi accoglienti abitanti. Pesca, bird-watching e caccia vi attendono.

Guidate per circa 6 km attraverso boschi e praterie fino al Sullys Hill National Game Preserve alla ricerca di mandrie di bisonti e di cervi. Qui vi divertirete a guardare i buffi cani della prateria oppure alcune delle oltre 250 specie di uccelli che sono stati classificati in questa area protetta. Fate hiking sul percorso lungo oltre 3 km oppure sul nuovo percorso asfaltato lungo circa 1km. Arrampicatevi fino alla sommità di Sullys Hill per ammirare lo straordinario panorama circostante caratterizzato da dolci colline e praterie che si estendono verso sud.

E’ possibile fare una sosta all’unico resort di Devils Lake, il Woodland Resort oppure visitare il tesoro nascosto di Grahams Island State Park,con fitti boschi e circondato da chilometri di lago. Qui potrete concedervi una giornata al lago, fare delle piacevoli passeggiate, nuotare oppure entrate al visitor center.

Fondato nel 1867, Fort Totten State Historic Site fu costruito per proteggere i trasporti su terra ferma e le rotte di rifornimento e molti dei pionieri della Lake Region si stabilirono qui grazie alla sua postazione militare. Il museo è operativo tutti i giorni da metà maggio a metà settembre.

Pernottamento:                 Devils Lake, Grahams Island State Park, Woodland Resort o Eastbay Campground

Lake Sakakawea; credit North Dakota Tourism

Attività:        Lake Sakakawea è un paradiso tutto l’anno per appassionati di pesca, escursioni in barca, per campeggiare e per chi ama nuotare.  Con facili punti di accesso intorno a tutto il lago, meravigliosi paesaggi e molti posti dove gettare l’ancora, qui ogni amante delle attività outdoor potrà trovare qualcosa da fare.

Al Lake Sakakawea State Park  si trova il Western Terminus del North Country National Scenic Trail, un percorso multi-uso che si sviluppa per oltre 7300 km in 7 stati dal Lake Sakakawea State Park in North Dakota fino al confine tra Vermont e stato di New York, passando per il Fort Ransom State Park.

Tra i promontori lungo la riva settentrionale del Lake Sakakawea, si trova il Fort Stevenson State Park con svariati km di percorsi ed un’ampia gamma di possibilità di noleggi (bici, canoa, kayak, sci di fondo , imbarcazioni, paddle boat, ciaspole e tavole per paddleboard), paesaggi mozzafiato ed eventi tutto l’anno. I visitatori del parco possono scoprire il passato militare visitando il museo del parco oppure prendendo parte ai Frontier Military Days nel mese di giugno.

Fermatevi anche alle vicine attrazioni come il Garrison Dam National FishHatchery and Aquarium che opera per migliorare le opportunità di pesca ricreazionale e facilitare il recupero di pesci a rischio di estinzione o l’Audubon National Wildlife Refuge dove la fauna abbonda con 246 specie di uccelli, 5 di rettili, 4 di anfibi e 37 specie di pesci nelle praterie e nelle zone umide della riserva adiacenti al Lake Audobon e Sakakawea.

Pernottamento:     Garrison, Fort Stevenson State Park, Lake Sakakawea State Park o Riverdale

Missouri River; credit North Dakota Tourism

Attività:        L’area di Bismarck-Mandan accoglie visitatori fin da quando  Lewis e Clark risalirono il Missouri River nel  1804. In qualità di capitale del North Dakota e polo culturale e storico, non dovrete mancare attrazioni come il Dakota Zoo, il  North Dakota Heritage Center and State Museum, Fort Abraham Lincoln e il Lewis & Clark Riverboat.

AlFort Abraham Lincoln State Park si trova  la Custer House – replica della dimora del Generale Custer e di sua moglie nella base della cavalleria  – e l’ On-a-Slant Mandan Indian Village con le riproduzioni di 6 earthlodge (tipiche abitazioni dei nativi americani di questa zona fatte con terra, fango ed erba) del villaggio dei Mandan affacciato sul Missouri River occupato alla fine del 1700.  Sperimentate anche la rete di percorsi disponibili per passeggiate, bicicletta e uscite a cavallo.

Il  Lewis & Clark Riverboat porta avanti con orgoglio la tradizione delle imbarcazioni a vapore sul Fiume Missouri  al Porto di Bismarck, offrendo tour sul possente Missouri da maggio fino a settembre.

Non dimenticate poi di noleggiare un paddle board oppure un kayak per un’avventura sull’acqua tra la bellezza serena e unica del Missouri River, dei piccoli fiumi e dei laghi nellevicinanze. Oppure se preferite avventure “terrestri”, potete andare in bici o praticare hiking tutto l’anno.

Pernottmento:       Bismarck

Maah Daah Hey Trail; credit Zachary Hargrove, via North Dakota Tourism

Attività: Il Theodore Roosevelt National Park è uno dei luoghi più straordinari del North Dakota con mandrie di bisonti, maestosi cavalla selvaggi e paesaggi aspri che vi toglieranno il respiro. Nella South Unit del parco troverete  una Strada Scenografica Asfaltata di oltre 55 km con piazzole di sosta e con spiegazioni relative alle caratteristiche storiche e naturali del parco. Oppure potrete praticare hiking potendo scegliere tra ben 19 percorsi per avvistare alcuni degli animali più iconici del West: bisonti, cervi, cervi dalla coda bianca e cavalli selvaggi (nella South Unit), bovini longhorns (North Unit), antilocapre, coyote, puma, tassi, castori, porcospini, cani della prateria, aquile calve, numerosi uccelli e qualche volta dei serpenti.

Riconosciuto come uno dei percorsi montani di per mountain bike più famosi negli USA, il Maah Daah Hey Trail è una vera prova di abilità su differenti tipologie di terreni e con i suoi 230 km di lunghezza attraverso le selvagge Badlands. Il percorso conduce i rider nella cittadina “Old West” di Medora(North Dakota) dove si assiste al suo musical estivo e dove ci si può rilassare, gustare un drink oppure comprare uno spuntino da portare con sé durante l’escursione. Il percorso è aperto tutto l’anno ma è consigliabile verificare il meteo prima di iniziare la vostra avventura.Mappe sono disponibili al Forest Service di Dickinson, di Bismarck o di Watford City.

Pernottamento:     Medora o Watford City

Giant Springs; credit Montana Office of Tourism

Attività:        Iniziate l’esplorazione del Montana mentre dal North Dakota attraversate lo stato alla volta di Great Falls.

Quando siete a Great Falls assicuratevi di noleggiare una bici oppure di camminare lungo i quasi 100 km del River’s EdgeTrail su entrambe le rive del Missouri River.  I percorsi asfaltati a senso unico vantano panorami spettacolari di montagne, praterie, canyon fluviali, cascate e cinque dighe idroelettriche che si collegano tutte allo storico downtown di Great Falls. Giant Springs State Park è sede di una delle sorgenti di acqua dolce più grande degli Stati Uniti; da qui si possono ammirare le Black Eagle Falls, si trova inoltre un allevamento di pesci, alcuni stagni per pescare ed è un luogo ideale per rilassarsi o per fare una piacevole passeggiata lungo il Fiume Missouri.

Pernottamento:     Great Falls

Glacier National Park; credit Montana Office of Tourism

Attività:        Iniziate presto la vostra giornata e viaggiate lungo le Montagne Rocciose per raggiungere il Glacier National Park.Esplorate le bellezze della Many Glacier Valley.

Il Many Glacier Hotel si trova sulla riva dello Swiftcurrent Lake e fornisce accesso a numerosi percorsi per hiking. Alla maggior parte dei siti in prossimità si può accedere dai vicini percorsi e tra questi vi sono Lake Josephine, Grinnell Lake, Grinnell Glacier, Cracker Lake e molti altri ancora. In tutto il parco troverete passeggiate condotte dai ranger, tour in barca, noleggio di kayak o canoe ed escursioni a cavallo.

Pernottamento:     All’interno del parco o nelle comunità adiacenti agli ingressi East o West

Going to the Sun Road; credit Montana Office of Tourism

Attività:        Concedetevi  l’intera giornata per percorrere la Going-to-the-Sun Road nel Glacier National Park. La Going-to-the-Sun Road, completata nel 1932, è una spettacolare strada di 80 km, asfaltata e a doppio senso che taglia in due il parco – est e ovest. Abbraccia l’ampiezza del Glacier National Park, attraversando il Continental Divide a oltre 2000 mt di altitudine al Logan Pass. Passa praticamente da tutti i tipi di terreno del parco, da grandi laghi glaciali e foreste di cedri nelle valli più basse alla tundra alpina sulla sommità del passo.

Terrazze panoramiche e piazzole di sosta costeggiano la strada, così che i visitatori possono fermarsi per ammirare il panorama e per scattare tranquillamente delle foto. Val bene percorrere la strada in entrambe le direzioni, visto che il panorama da ogni lato è molto diverso.

Ci sono poi molti tour che aiutano a comprendere l’importanza di questo parco. Salite a bordo di un “red bus”oppure prendete parte ad un tour organizzato da Sun Tours e condotto da un membro della tribù dei Blackfeet (Piedi Neri). Raggiungete poi il lago o un sentiero per fare un’escursione in barca o a cavallo. Oppure esplorate il parco con un Ranger.

Pernottamento:     Trascorrete la notte nel parco, a Whitefish, Kalispell oppure nella zona di St. Mary

Flathead Lake; credit Montana Office of Tourism

Attività:        Oggi concedetevi un viaggio panoramico lungo il Flathead Lake, il più grande lago di acqua dolce degli Stati Uniti occidentali.  Il lago è lungo 45 e largo 25 km. Le sue acque cristalline e le sue rive costeggiate da alberi offrono infinite opportunità per attività outdoor e l’habitat ideale per la ricca fauna locale. Per ammirare panorami sempre differenti, si possono prendere le Highway 35 e 93 per viaggiare intorno al lago.

Fate un tour in auto del National Bison Range a Moiese, che ospita 350-500 bisonti americani. La fauna locale include poi cervi, cervi dalla coda bianca, antilopi, antilocapre, orsi neri, coyote e oltre 200 specie di uccelli.

Proseguite per Missoula arroccata sulle Montagne Rocciose settentrionali del Montana;  è circondata da sette aree naturali protette e si trova alla confluenza di tre fiumi. Oltre alle svariate opportunità di attività outdoor, altre celebri attrazioni a Missoula sono lo Smokejumper Visitor Center, il Montana Natural History Center, Fort Missoula e una passeggiata nel downtown cittadino.

Penottamento:       Missoula

Tamarack Resort; credit Idaho Tourism

Attività:        Alla Payette National Forest, vicino a McCall, si può trovare mountain biking al top. Molteplici sono i percorsi lungo i quali sperimentare l’adrenalina di sfrecciare sulle due ruote tra pini ponderosa e abeti.Noleggio bici ed equipaggiamento sono disponibili in numerosi resort e presso negozi specializzati quali Jug Mountain Ranch, Brundage Mountain Resort ed il TamarackResort.

Avventuratevi nel Ponderosa State Park per estesi percorsi di biking e hiking attraverso spianate costellate da cespugli di salvia e fitti boschi di pini. Da Osprey Point si possono ammirare suggestivi panorami lacustri. La fauna nel parco è molto ricca e avrete certamente la possibilità di vedere oche canadesi, falchi, aquile calve, anatre, germani reali, cervi, alci, castori,topi muschiati ed orsi.

Pernottamento:     McCall or Donnelly

Hells Canyon; credit Idaho Tourism

Attività:        Scavato dal potente Snake River, l’Hells Canyon che segna il confine tra Idaho e Oregon per oltre 160 km, è la gola di un fiume più profonda del Nord America a oltre 2100 mt. Si accede a Hells Canyon attraverso la Hells Canyon Dam appena fuori Cambridge; da qui si può prendere parte ad escursioni di rafting o con barche a motore a seconda delle preferenze e del tempo a disposizione.

Per coloro che vogliono connettersi il più possibile con l’acqua, il rafting tra le rapide che raggiungono la Classe IV è il modo ideale per assorbirne quell’energia. Se invece preferite avere un approccio più rilassato, un tour in barca a motore è quello che fa per voi.

Fuori dall’acqua sono svariate le avventure outdoor a cui ci si può dedicare all’ Hells Canyon National Recreation Area con biking e mountain biking attraverso la ricca vegetazione del canyon.Non importa quale strada decidete di prendere, potrete ammirare alcuni fantastici panorami del canyon, le incisioni rupestri dei Nez Perce, antilocapre, orsi neri, cervi, aquile e molti altri animali.

Pernottamento:     McCall oppure Boise

Bruneau Dunes State Park; credit Idaho Tourism

Attività:        Che cosa fate quando vi imbattete nelle dune di sabbia più alte del Nord America? Ovviamente trascorrete la giornata a scalare le dune e a scivolare giù con una tavola. Le dune del Bruneau Dunes State Park – che raggiungono un’altezza di 145 m– sono uniche nell’Emisfero Occidentale dove formano un bacino naturale al centro in ce che all’estremità. Qui si possono noleggiare tavole per la sabbia oppure è possibile fare una passeggiata a piedi o a cavallo nel parco per scoprire il deserto dell’Idaho. Quando sopraggiunge l’oscurità, visitate il Bruneau Dunes Observatory per ammirare la volta celeste. Il parco offre anche la più lunga stagione per il campeggio nel sistema dei Parchi dell’Idaho, consentendo quindi di praticare camping praticamente tutto l’anno.

Dirigetevi a est verso Massacre Rocks State Park per vedere dove i pionieri viaggiavano lungo l’ Oregon Trail seguendo il corso dello Snake River. Ammirate i resti dell’Oregon Trailal le estremità del parco e leggete i nomi dei migranti incisi su Register Rock. Oltre al suo significato storico, il parco è il luogo ideale per praticare hiking e per osservare piante e specie di uccelli che popolano il paesaggio desertico dell’Idaho.

Pernottamento:     Pocatello, Fort Hall o Idaho Falls

Upper Mesa Falls; credit Idaho Tourism

Attività:        A nord ovest di Ashton,  vicino allo Yellowstone National Park, si trova Mesa Falls. Queste cascate sono suddivise in due livelli, Uppere Lower Mesa Falls, per raddoppiare lo spettacolo. Nessuna azione dell’uomo è responsabile di questo spettacolo naturale. Upper Mesa Falls è una poderosa cascata alta come un edificio di 10 piani  che si getta in quello che un tempo era un vulcano. La visuale perfetta si ha da una passerella in legno. Partendo dal Mesa Falls Visitor Center, percorrete il Mesa Nature Trail per una tranquilla passeggiata e per ascoltare il cinguettio degli uccelli.

Per pesca a mosca di classe mondiale, l’Henry’s Fork of the Snake River è un must. Henry’s Fork è ricco di una grandevarietà di trote, tra le quali quella arcobaleno e quella marrone.

Pernottamento:     Driggs o Victor

Grand Teton National Park; credit Wyoming Office of Tourism

Attività:        Nei  125.000 ettari del Grand Teton National Park troverete lussureggianti vallate, prati di montagna, laghi alpini e le cime svettanti del Teton Range. Mormon Row ed Moulton Barn sono i luoghi più fotografati del parco e le cime celestiali del Grand Teton forniscono l’ambientazione perfetta per gli amanti della natura, per gli appassionati di avventura outdoor e per tutti i viaggiatori in genere.

Il Grand Teton National Park offre circa 370 km di percorsi per biking con possibilità di praticare campeggio, arrampicate, uscite a cavallo, escursioni in barca e kayak, di scattare ottime foto e di ammirare la ricca fauna locale che comprende bisonti, cervi, alci, orsi e antilocapre. Non perdete le strade panoramiche quali la Jenny Lake Scenic Drive e la Signal Mountain Summit Road.

E’possibile prendere parte ad una scenografica escursione sullo Snake Riverdurante il quale sarà possibile  ammirare la splendida natura e rilassarsi in questo tranquillo tour sul fiume. I visitatori potranno in questo modo sperimentare una tranquilla e serena esplorazione del Grand Teton National Park ed ammirare la sua fauna selvatica.

Pernottamento: Grand Teton National Park

Flaming Gorge; credit Wyoming Office of Tourism

Attività:        Raggiungete il Wyoming meridionale percorrendo la US-191, prendete l’uscita 99 a Rock Springs e dirigetevi verso sud sulla highway 191.

La Flaming Gorge Reservoir è un paradiso della pesca, ricco di trote lacustri, trote arcobaleno, trote marrone, salmoni kokaneee spigole d’acqua dolce. Mentre il Green River è noto per le sue acque trasparenti e per le sue numerosissime trote.Noleggiate una barca dalla Buckboard Marina che è ancheil punto di accesso per molteplici opportunità di sport acquatici come il tubing, lo sci nautico ed il nuoto. Oppure scegliete un altro metodo di trasporto acquatico come una moto d’acqua o un gommone.

Fuori dall’acqua,  esplorate lo straordinario paesaggio della Flaming Gorge praticando escursionismo su uno dei molteplici percorsi  che vi condurranno sia tra zone desertiche che tra foreste,e che andranno da brevi gite ad escursioni più lunghe. Oppure fermatevi al Pilot Butte Wild Horse Scenic Tour per un tour guidato della durata di 90 minuti per ammirare moltissimi animali selvatici, come antilocapre, cervi, conigli, coyote, falchi, aquile e galli cedroni tra gli altri. Gli orari migliori per vedere gli animali sono al mattino presto e nel tardo pomeriggio.

Durante il tragitto, date un’occhiata allo storico BoarsTusk. Si tratta di una particolare formazione rocciosa       isolata nei pressi dell’area di Rock Springs Uplift che raggiunge un’altitudine di 2.000 mt.

Pernottamento: Flaming Gorge National Recreation Area, Green River, oRock Springs

Sinks Canyon; credit Wyoming Office of Tourism

Attività:        C’è un’esperienza molto particolare da fare a Lander in un working ranch dove si allevano lama nella Wind River Range, AbsarokaRange e al Red Desert grazie a Lander Llama Company. L’organizzazione  offre escursioni/tour guidati con lama nella natura selvaggia del back country del Wyoming occidentale dove ci si può dedicare alla pesca delle trote, scattare eccellenti fotografie, avvistare la fauna locale e godere di un’autentica esperienza a contatto con la natura.

Sinks Canyon State Park, 10 km a sud ovest di Lander sulla Highway 131, vanta un fenomeno geologico grazie al quale il Popo Agie River svanisce in una grande caverna  (detta “the Sinks”) per poi riapparire in uno specchio d’acqua pieno di trote a circa 1 km a valle del canyon. Dentro al canyon vedrete una massiccia parete rocciosa sopra tre distinti habitat, un versante settentrionale ricoperto di pini, un versante meridionale caratterizzato da piante di ginepro e salvia ed un vasto ecosistema rivierasco.Fate una sosta al visitor center prima di iniziare la vostra attività preferita tra hiking, campeggio, picnic, arrampicate oppure pesca. Qui si possono anche vedere porcospini, orsi neri, scoiattoli rossi, antilocapre, cervi, alci e aquile.

Pernottamento:     Sinks Canyon Campground oppure Lander

Tongue River Canyon; credit Sheridan Travel & Tourism

Attività:        Differenti tipologie di paesaggi tra foreste, montagne, praterie, profondi canyon, ampie vallate, aree desertiche e paludi vi attendono alla Bighorn Canyon National Recreation Area. Concedetevi del tempo per ammirare la bellezza di queste intriganti terre selvagge del Wyoming. Con quasi 5000 ettari di natura incontaminata tra il Wyoming settentrionale ed il confine meridionale del Montana, il Bighorn Canyon offre infinite opportunità per gli amanti dell’avventura.

La parte meridionale del Bighorn Canyon offre 12percorsi per biking di differenti livelli di difficoltà. Chi opterà per esplorare i vari percorsi verrà ricompensato con spettacolari panorami che si aprono sul canyon e sulle zone circostanti. Il Bighorn Lake si estende per circa 115 km attraverso Wyoming e  Montana, e 90 km sono all’interno dello spettacolare Bighorn Canyon. Il lago offre la possibilità a chi fa escursioni in barca di ammirare le colorate pareti del canyon da vicino, sia che siate a bordo di imbarcazioni motorizzate o meno. Gli appassionati di sport acquatici possono accedere il Bighorn Lake dall’Horseshoe Bend Marina nei pressi di Lovell, Wyoming.

Chi ama pescare invece potrà farlo ammirando splendidi paesaggi al Bighorn Lake o al Bighorn River. Con la grande varietà di pesci che si trovano in questo ambiente incontaminato, lanciare la lenza nelle acque del Bighorn Canyon è un vero must!

Assecondate la vostra curiosità e andate alla scoperta della storia dei ranch e delle ghost town vicino al Bighorn Canyon con uno dei molti tour che toccano i numerosi ranch della zona.

Pernottamento:     Bighorn Canyon National Recreation Area, Lovell oBighorn Lake

Black Elk Peak; credit South Dakota Tourism

Attività:        Note tra gli scalatori come  ‘Needles of South Dakota’, l’area delle Black Hills meridionali è il luogo migliore per concedervi il vostro primo giorno sulla roccia.Le bellissime spire di granito si innalzano dal terreno e forniscono eccitanti vette per gli scalatori di ogni età ed abilità. Il dedalo di rocce di quest’area vanta una lunga storia di arrampicate da parte di molti dei migliori scalatori del mondo.

Con i suoi 2.200 m il Black Elk Peak è il punto più alto delle Black Hills nel South Dakota occidentale. Come una sentinella sulle Black Hills, la Black Elk Peak ha sulla sua sommità una torretta per l’avvistamento di incendi da cui si gode un magnifica vista. Ubicato in un’area naturale protetta e circondato dalla Black Hills National Forest, è accessibile camminando lungo il percorso di 6 km che inizia dal Custer State Park.

Pernottamento:     Keystone

Mount Rushmore National Memorial; credit South Dakota Tourism

Attività:         Noto come America’s Shrine of Democracy – il Tempio della Democrazia d’America – Mount Rushmore National Memorial vanta i volti altri oltre 18 metri di quattro grandi presidenti americani che rappresentano la nascita, la crescita, lo sviluppo e la salvaguardia della nazione. Percorrete il Presidential Trail lungo circa 3 km, 422 scalini, per avvicinarvi ai volti scolpiti nella montagna e se siete fortunati per vedere qualche animale selvatico della zona. 

Black Hills Aerial Adventures offre tour aerie sulle stupefacenti Black Hills e Badlands. Oppure è possibile prendere parte ad un’escursione a cavallo con esperte guide e cowboy. Questa è un’ottima opportunità sia per chi sa già andare a cavallo ma anche per chi è alle prime armi e per provare ad essere un cowboy in un ambiente naturale strepitoso. Consultate l’elenco degli organizzatori locali che offrono questo tipo di attività e prenotate un’escursione di mezza giornata oppure di un giorno intero nelle Black Hills.

Pernottamento:     Hill City

Mickelson Trail; credit South Dakota Tourism

Attività:        Noleggiate un mezzo fuoristrada ATV/UTV per esplorare le Black Hills. Lungo il percorso, fermatevi ad ammirare le impressionanti formazioni rocciose, i canyon, le gole, le zone pianeggianti ed i laghi. Esistono molte organizzazioni che noleggiano tutto l’equipaggiamento necessario per concedervi una giornata ricca di adrenalina. 

Utilizzate uno dei numerosi servizi di guida e noleggio per la pesca a mosca della trota nei torrenti delle Black Hills che comprendono anche lo Spearfish Canyon, Rapid Creek ed il Custer State Park.

Il principale percorso per mountain biking nel sistema dei Parchi Statali del South Dakota, è lungo oltre 170 km e di sviluppa nelle Black Hills. Segue il letto di una ferrovia abbandonata e sale su pareti rocciose frastagliate e boschi di pini. Il Mickelson Trail è caratterizzato da un terreno di natura calcarea e da un percorso ampio. Raggiunge l’altitudine di 1860 m ma raramente raggiunge una pendenza del 4% (rendendolo ideale per tutti). Ponti a cavalletto e tunnel ferroviari aggiungono sicuramente fascino al percorso. Potete iniziare la vostra avventura in uno dei 15 punti di partenza del percorso.

Pernottamento:     Spearfish

Badlands National Park; credit South Dakota Tourism

Attività:        Quando si visita lo stato del South Dakota, un must assolutamente da vedere sono i 98.000 ettari del Badlands National Park, un paesaggio stupefacente di colline, canyon, pinnacoli e spire. Fate hiking su uno dei molteplici percorsi presenti in tutto il parco che includono il Window & Door Trail, Notch Trail, Castle Trail, Medicine Root Loop ed altri ancora!  Ci sono anche bellissime opportunità di ammirare la volta celeste nel parco per avventure outdoor serali.

Trascorrete del tempo vicino alla città di Chamberlain sul potente Fiume Missouri che attraversa il cuore del  South Dakota. Le avventure outdoor comprendono pesca, uscite in barca, noleggi di paddle board e kayak e molto altro ancora!

Pernottamento:     Wall o Chamberlain